Ornitogalum Vreugdenhil Ornithogalum Thyrsoides Vreugdenhil Ornitogalum Dubium Vreugdenhil

Ornithogalum

Il nome Ornithogalum deriva dal Greco ‘ornis’ (gallina) e ‘gala’ (latte) e significa letteralmente ‘latte di gallina’, riferendosi probabilmente alla sostanza latticinosa che fuoriesce dai suoi rami spezzati. È conosciuto anche come ‘Stella di Betlemme’ per i suoi fiori bianchi a forma di stella. In natura esistono circa 260 diverse varietà di Ornitogallo, presenti in Europa, Asia e Africa. I bulbi di alcune varietà sono commestibili e in Francia gli steli sono considerati una prelibatezza chiamata ‘asperges de bois’. L’Ornitogallo sta bene in casa ma anche all’esterno se la temperatura non scende al di sotto dei -2 °C. Ama il terreno umido ma non lasciare che l’acqua ristagni nel vaso. Coltivatore di questo prodotto: Vreugdenhil Bulbs & Plants.

Suggerimenti per la cura

Mantenere umida e non lasciare asciugare la terra.
Sistemare a mezza ombra, non esporre a luce solare diretta.
Una pianta molto apprezzata dentro e fuori casa.
Il prodotto può provocare, se utilizzato in modo improprio, consumato, toccato e/o se causa reazioni allergiche, danni alla salute dell?uomo e/o degli animali.
Indietro